Storica: La nuova linea by Castagnola

Storica: ritorna il passato rivisitato dal design e dalla funzionalità più attuali

Realizzando la linea “Storica” il cantiere ha voluto utilizzare materiali e tecnologie all’avanguardia insieme a forme, proporzioni e materiali tradizionalmente marini. Un lavoro sulla memoria recuperando equilibri stilistici mai dimenticati. Accorta la razionalizzazione degli spazi e delle forme, che va ben oltre la mera ricerca dei volumi abitabili o delle prestazioni.

Storica 24

Storica by Giovanni Castagnola

“Per il progetto Storica 24” – spiega l’Arch. Michele Cadore – “sono stati fondamentali altri parametri, recuperando l’idea di cosa era stato lo yacht all’inizio: un bell’oggetto dove stare in compagnia, divertendosi, circondato dalla natura. Quindi utilizzando i volumi in modo “voluto” e non “dovuto”. Abbiamo ricercato l’equilibrio formale delle barche classiche, quindi ci rivolgiamo a uno Yachtsman evoluto alla ricerca di una barca riconoscibile da subito, in porto come in rada, con una sua forte personalità”.

La linea bassa sull’acqua e un pozzetto esterno completamente protetto sono gli aspetti esterni più evidenti. E’ stata volutamente  enfatizzata la percezione di sicurezza e di equilibrio formale.

All’interno si ritrovano gli stessi concetti, un grande spazio per la vita comune con salone e cucina sovradimensionati rendono la vita a bordo un’esperienza comoda e piacevole.

Ai margini di questa zona si trovano le cabine, a poppa per gli ospiti, a prua per l’armatore, consentendo cosi la massima privacy per tutti.

La prestazione principale della Storica 24 è la soddisfazione degli ospiti, offendo loro un ambiente comodo, sicuro e mai esasperato.

Fotogallery